giulia lea giorgi

Chi Sono

Sono nata a Bologna nel 1988, ma il mio cuore è diviso a metà tra il capoluogo emiliano e Bari, città della famiglia di mia madre. A otto anni mio padre mi regalò un computer e scrissi il mio primo (e unico) romanzo: una storia d’amore. A 14 anni scrivevo per Blog un settimanale distribuito nei licei di Bologna. Appena maggiorenne ho ceduto al fascino di Roma dove mi sono laureata in letteratura anglo-americana e ho mosso i primi passi nella redazione di SkyTg24. In seguito mi sono trasferita a Milano dove ho lavorato per ClassTV Msnbc.    Nel 2013 sono tornata a Roma e due anni dopo mi sono diplomata alla Scuola di Giornalismo della Luiss. 
Nel 2015 Barbara Palombelli mi ha voluto come giornalista nella trasmissione Forum, dove lavoro ancora oggi. Nel 2017, durante la pausa estiva, ho lavorato nella redazione del Tg5.

Esperienza Lavorativa

  • 2015 - Presente

    Forum

    Giornalista TV

    Barbara Palombelli a partire dal 2013 ha portato il giornalismo all’interno del tribunale televisivo più famoso d’Italia, Forum. Nel 2015 ha scelto me per aiutarla a rispondere a una domanda: come cambia la nostra società? Così nel corso di tre stagioni sono andata in giro per l’Italia – a volte anche all’estero – in mezzo alla gente, a raccontare dove sta andando il nostro Paese.

    Ho conosciuto famiglie con due padri o con due madri (e tanto amore). Ho scoperto che anche in Italia ci sono i mormoni e che esiste un kit per l’inseminazione a domicilio. La chef stellata Christina Bowerman mi ha spiegato qualche segreto sulla cucina e ho cenato con i fruttariani. Ho parlato di scelte responsabili con la filosofa Laura Palazzani, vicepresidente del Comitato nazionale per la bioetica. Ho visto ovuli e spermatozoi – potenziali vite – immersi nell’azoto liquido di una delle prime banche del seme in Italia, all’ospedale Sant’Orsola di Bologna. Poi le interviste: Roberto D’Agostino e i suoi tatuaggi, il Signor Distruggere e “le mamme pancine”, Eva Henger e la famiglia, il fotografo Giovanni Gastel e la bellezza. Tutti mi hanno insegnato qualcosa. Di Gastel – in particolare – ricordo una frase: “Si può vincere anche seguendo le regole. Se vuoi, puoi arrivare dove vuoi, ma devi essere un filo più bravo degli altri”. Il mio mantra.

  • Estate 2017

    TG5

    Giornalista TV

    Ho trascorso tre mesi nella redazione del Tg5. Mi sono occupata di cronaca, esteri ed economia. Ho approfondito i principali temi dell’estate 2017 e ho realizzato servizi come inviata.

  • 2013

    ClassTV Msnbc

    Giornalista TV

    La mia gavetta? A Milano, nella redazione di ClassTv Msnbc. Qui ho iniziato a scrivere servizi per il telegiornale, ho imparato il montaggio, ho condotto alcune edizioni del tg e realizzato tante interviste. Quella ad Alex Zanardi resterà nel mio cuore per sempre. Quando qualcuno mi dice, o mi dico, “non ce la farai mai”, penso a lui, l’uomo che sciava senza gambe poco prima di farsi intervistare. 

  • 2011

    SkyTG24

    Giornalista TV

    L’altra scuola, prima da stagista poi con un breve contratto. Mi occupavo di esteri: selezionavo notizie e immagini provenienti dalle agenzie stampa internazionali. Ricordo ancora la prima bomba lanciata da una portaerei francese in Libia, fummo i primi a trasmetterne le immagini. Ho collaborato con Gianluca Semprini alla nascita dei primi faccia a faccia elettorali realizzati dalla rete all news.